matemauro

Di matematica ma non soltanto…

Governo Monti: un passo avanti, uno indietro e uno di lato

with 18 comments

Il governo a guida del prof. Monti è ormai pienamente in carica, avendo ricevuto la fiducia di ambedue le Camere. Che sia un governo di persone di pasta totalmente e radicalmente diversa da quelle che componevano il precedente è talmente ovvio che non lo ripeto qui per non sembrare il maresciallo de La Palice, che se non fosse morto sarebbe ancora in vita.

Vorrei invece dire perché, secondo la mia modesta opinione, questo governo ha fatto un passo avanti, uno indietro e uno di lato, manco stesse ballando la quadriglia:

  1. Il passo avanti: il linguaggio; è bello sentire una persona che parla di ciò che sa, e ne parla con cognizione di causa e si sente che in quello che dice c’è la sua passione civile, il suo senso dello Stato. Poi si può consentire o dissentire, ma civilmente appunto.
  2. Il passo indietro: mi sono stufato di sentire parlare di equità fiscale (o sociale, fate voi), vorrei invece che in questo paese, almeno per il periodo di tempo necessario a rimettere in ordine i conti, si parlasse di iniquità sociale/fiscale. Vorrei che chi non ha mai pagato e chi ha pagato in percentuali irrisorie ci mettesse (parecchio, tantissimo) del suo: io per parte mia, sono disposto a fare la mia parte… 1 €. Ecco, manco 1 centesimo di più.
  3. Il passo di lato (quasi indietro a dire la verità): mentre ascoltavo il discorso programmatico del prof. al Senato mi dicevo tra me e me: “Deve raccomandare ai suoi ministri di non rilasciare interviste ai mezzi di comunicazione se non quando è necessario per l’espletamento delle loro funzioni”. Ecco, smentito immediatamente; il neoministro per l’Ambiente Corrado Clini, il giorno dopo il giuramento, va alla trasmissione radiofonica Un giorno da pecora e dice quelle cose su nucleare, Ogm, caccia e Tav che tutti abbiamo letto. Per carità, opinioni rispettabilissime, ma quelle cose un ministro non le deve dire, tantomeno in pubblico.

Written by matemauro

18-11-2011 a 21:23

Pubblicato su governo monti, politica

Tagged with

18 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Quello che tu chiami passo di lato per me è stato proprio indietro anche perchè la questione del nucleare è talmente ancora controversa e calda che se la poteva risparmiare. Ho sentito (sento) un giorno da pecora e ho alzato gli occhi al cielo.

    Era un discorso programmatico molto vicino allo stile prodiano. vedremo in seguito in che modo districheranno questa ingarbugliata matassa senza dovere tagliare e tagliare riducendo il gomitolo a neppure q.b. x un gilet.

    Lo “stile”! Solo guardando i visi dei ministri e delle ministre mi sono resa conto ancora di più in quale baratro di immagine l’Italia era (s)caduta. Tutti in aspettativa o dimessi da altri incarichi, nessuno in odore di ‘inquisizione’…ma è vero? Donne-nonne e non ballerine scosciate🙂

    Il mio dubbio è su un probabile sgambetto che puo’ arrivare sia dal B che da di Pietro.

    sheraciomaure’magaridomanitichiedolumitecniciditrasmissioneWP

    sherazade

    18-11-2011 at 22:15

    • Boh, uno sgambetto di di Pietro non provocherebbe nulla, uno del nano invece causerebbe il ricorso immediato alle elezioni, con lo stesso nano nella parte del martire, mi sa… e lui si sta già preparando, hai sentito della nuova tv?😦

      Per i consigli tecnologici… son qui (anche) per questo!😉

      matemauro

      18-11-2011 at 22:53

      • Si ho sentito ed ho dinuovo molta paura. Oggi sono andata a lavarmi la testa dal parrucchiere di zona e la commessa circa 35 anni, secondo figlio di un anno mi ha spiaccicato pari pari il Bpensiero: la crisi nn c’è, le file per il ponte di novembre c’erano e da Trony hanno fatto a botte: un pappagallo ammaestrato che, certamente marito operaio e due figli, ai ‘morti’ stava a casa e da trony nn si è vista…
        Credo che avro moooolto bisogno del tuo aiuto (sempre che tu) xchè sto pasticciando da sola sul tema (foto sgranata ma che mi piaceva per una sherazade che racconta) ma mi manca la nitidezza lineare del tuo :=(
        sheraciaociaomaiodipietrononlosottovalutereixstr..aggine

        sherazade

        19-11-2011 at 19:35

        • “pappagallo ammaestrato”: dici bene! Ecco il risultato di vent’anni di conflitto d’interessi mai risolto!

          Sul tuo blog ho risposto per quanto riguarda la tecnologia😉

          matemauro

          19-11-2011 at 21:05

  2. Tu ci credi davvero che pagherà chi DOVREBBE pagare?

    Ma come hai fatto a sistemare tut cos? Io ho pasticciato anche con l’avatar!
    Adesso per arrivare a me devi cliccare sul nome e non sulla foto, perché ti porta in un posto che non conosco, e non so come ho fatto ad arrivare lì!
    ‘nnaggia!

    Sogni d’oro!

    azalearossa1958

    19-11-2011 at 00:04

    • Giusy, è normale: la foto linka al profilo Gravatar, mentre il nome linka al blog!😉

      Per il resto, non so che altro dire, aspettiamo e vediamo i provvedimenti “concreti”…

      Notte!

      matemauro

      19-11-2011 at 00:15

  3. Se una persona qualificata(ha praticamente tutto nel suo curriculum sull’ambiente) come Clini non possa dire ciò che pensa ma deve cinguettare a mò di cardellino sopra un ramo secco assecondando gli umori popolani sinceramente mi pare troppo. Poi se doveva evitare un giorno da pecora,secondo consiglio, questa è un’altra cosa.Quella è l’ora d’aria e dei rutti e tutto può essere frainteso. Adesso Sel aprirà le cataratte del cielo. orlando ha già tuonato (non so da quale lato.Indovina tu?). Meno male che vendo ombrelli di contrabbando.
    ciao

    Avantè

    19-11-2011 at 12:31

    • scusa se mi xmetto ma gli ‘umori popolari’ sono stati un referendum sul nucleare ‘vinto’ da un plebiscito di NO. Vero che si era sotto botta ma..già il secondo giorno mettersi nelle fauci della pecora :=)
      A parte che sul nucleare la penserei come la margheritina ottuagenaria: nuove centrali certo che si ma in Italia CHI si fiderebbe a farle costruire e come?
      Scusa Mauro se mi sono intro-messa (sperando che non finisca prima di incominciare)

      sheralogout

      a.

      19-11-2011 at 19:42

      • Shera, come sempre, il mio blog è aperto a ogni contributo espresso in maniera civile, non ti scusare a ogni commento…😉

        Poi, ripeto, le opinioni personali sono tali, ma un ministro non può far finta che non ci sta stato un referendum che ha sancito (e due!) che in Italia le centrali “nun s’hanno da fa’”… e punto.

        matemauro

        19-11-2011 at 21:10

  4. 1) ll’uso, corretto e armonico, della nostra lingua mi ha “quasi commossa. Ero stufa di parolacce, pernacchie e barzellette!
    2) occorre una seria riforma fiscale…
    3) Concordo assolutamente: niente talk-show, ospitate e telefonate in diretta!
    Comunque , come ha detto Crozza, al posto del Cavaliere, andava bene anche Maga Magò!

  5. Infatti, l’esordio del ministro per l’ambiente è stato tutt’altro che azzeccato.
    Però sono ottimista in relazione a Monti. Sperem.

    la isi

    20-11-2011 at 18:53

  6. Ciao professò!
    Ti posso scocciare ancora per un consulto?
    Mi chiedo se sia possibile togliere l’opzione di moderazione dei commenti e di doverli approvare…
    Se rompo dimmelo…. ^____*

    ‘gnao!

    azalearossa1958

    21-11-2011 at 21:27

  7. Se i politici erano lontani dalla realtà della gente comune, questi cosiddetti tecnici (che non dovrebbero stare li dove non si capisce chi ce li ha messi e con quale autorità) sono agli antipodi. Non hanno proprio nemmeno la più pallida idea di cosa voglia dire dover arrangiarsi per sopravvivere. Sanno solo ciò che conta per le banche e per i loro amici di merenda. Altro che Berlusca.

    • Bene, allora secondo te chi ci doveva andare al governo? Paperino e Topolino?😉

      Quanto al “non si capisce chi ce li ha messi”: il Presidente del consiglio è stato nominato dal Presidente della Repubblica (come da Costituzione), il suo governo ha ricevuto la fiducia del Parlamento (come da Costituzione) e adesso governa (come da Costituzione). Punto. Poi se farà o meno ciò che è utile al nostro Paese si vedrà, ma certo non c’è stato alcun colpo di stato come sembri pensare tu insieme a Ferrara e ai nostalgici di Berlusconi.

      Infine: sono pressoché sicuro che ne sappia più Monti di quello che la gente comune è costretta a spendere di quanto ne sappia mr. B dei peli della gnocca…😀 (o ti sei già dimenticato dei “ristoranti pieni” e degli “aerei in overbooking”?)

      matemauro

      21-11-2011 at 22:25

      • la legittimazione di un governo deve venire dal popolo e non dall’alto. Il presidente della repubblica (che è un non eletto dal popolo) dovrebbe solo limitarsi a conferire l’incarico ad uno degli esponenti del parlamento REGOLARMENTE eletti dal popolo. Altrimenti tanta gente e tante rivoluzioni a cosa sono servite. Solo a farci vivere in un’apparente democrazia? Potere al popolo, almeno secondo il mio punto di vista, vuol dire analizzare i programmi di chi si candida a governare, andare alle urne e SCEGLIERE liberamente chi più si avvicina al proprio modo di pensare. Diversamente, può essere costituzionalmente corretto o meno, ma può dirsi in qualsiasi modo fuorchè democratico.

  8. concordo con la tua analisi: se hai tempo, prova a dare un’occhiata al mio “vecchio” blog che ho rispolverato: http://cizap.blogspot.com/

    ciao, a presto
    C.

    Carlo

    21-11-2011 at 22:22

    • Lo ho letto e concordo pienamente soprattutto quando affermi che la tassazione dovrebbe essere commisurata al reddito e non alla rendita catastale. In pratica è come chiedere a chiunque possiede una fontana di versare un tot. di litri in un grande contenitore, anche se la tua fontana è collegata ad un pozzo asciutto che non ti fornisce più acqua. Non ti resta che fartela prestare da chi ne ha in abbondanza per poi rendergli il doppio (se ti riesce).


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: