matemauro

Di matematica ma non soltanto…

Inventa tu una scusa migliore!

with 28 comments


 
Ricapitoliamo:
  • lex ministro Claudio Scajola ha sostenuto che Anemone ha tirato fuori 900 000 € per contribuire allacquisto dellappartamento di fronte al Colosseo, ma sostiene anche che lo ha fatto senza che lo stesso Scajola ne sapesse nulla;
  • il generale della Guardia di Finanza (in prestito al Sisde) Francesco Pittorru ammette che Anemone gli ha dato 800 000 € per lacquisto di due immobili, ma si trattava di un prestito, peraltro già restituito; purtroppo nella sua casa in Sardegna gli hanno rubato le ricevute che ne proverebbero la restituzione.
Vi confesso che è qualche giorno che mi sento preso per il culo (per usare un sano francesismo) e spero che come me si sentano quei (molti) italiani che per questa gente ha votato e continua a votare. Ma le speranze, si sa, in questo paese durano lo spazio di un qualunque Tg di regime, dopodiché ci penserà lui a far capire alla ggente che è tutta una montatura dei comunisti…
 
Comunque, ho pensato che, per far passare lacidità di stomaco di fronte a tanta impudenza, sarebbe molto divertente lanciare un esperimento di scrittura creativa/partecipativa.
 
Visto che stanno uscendo liste di nomi di altri personaggi di spicco favoriti da Anemone, ed è quasi certo che, dopo le iniziali smentite, nei prossimi giorni salterà fuori qualche altro assegno di Anemone, portiamoci avanti col lavoro e inventiamo scuse più (in)credibili di quanto abbiano fatto quei due; saranno un ottimo suggerimento per quanti dovranno spiegare le cose ai magistrati, e speriamo che a noi passi lacidità di stomaco…
 
Per dare il buon esempio, ecco i miei primi suggerimenti:
 

È vero, Anemone mi ha dato 1 000 000 €, ma glieli avevo vinti a Monopoli; purtroppo, però, non posso dimostrarlo, perché il cane si è mangiato tutte le case, scambiandole per pistacchi (dei quali è ghiottissimo), e tutti gli alberghi, scambiandoli per fragole (davanti alle quali non può proprio resistere).

Da tanti anni aspettavo che il topolino mi portasse i soldini dell'ultimo dentino da latte; Anemone mi ha detto che il simpatico animaletto aveva potuto finalmente saldare gli arretrati, interesse composto compreso, e gli 800 000 € li ha dati a lui perché a venire da me si vergognava, visto il ritardo pazzesco.

Sì, Anemone mi ha dato 500 000 €, ma era il compenso per il mio lavoro di scaricatore di mattoni in una delle sue imprese edili. In seguito, per il mal di schiena, ho dovuto ricoverarmi (gratis) in una clinica di Angelucci. Ho pure le prove: ho chiesto al mio amico Ciarrapico uno spazio (gratuito) su uno dei suoi giornali per ringraziare entrambi pubblicamente, ma, mentre mi recavo nel suo ufficio, un radicale mi si è sdraiato davanti e non sono arrivato in tempo.

Allora, che aspettate? Resto in trepida attesa dei vostri fantasiosi contributi… 
Annunci

Written by matemauro

14-05-2010 a 09:34

Pubblicato su politica, umorismo

28 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. -In realtà Scajola pensava fosse la casa del Grande Fratello e non sapeva invece che gli fosse stata regalata-In realtà Scajola aveva così tanto a cuore il Colosseo che voleva sorvegliarlo lui stesso 24 ore su 24.

    ArtemisiaHate

    14-05-2010 at 09:56

  2. Mauro,lo vedi com'è Artemisia? non toccatele il Colosseo! .. scherzo eh, e menao male che ci sono ancora ragazzi che amano l'arte (o Arte?)scusa Mauro però, primo io non ho fantasia, secondo preferisco in ogni caso tenermi l'acidità di stomaco sperando (direi quasi convinta) che dopo quella di Scajola, cadranno altre teste, per finire alla più grande Testa (di)buona giornata!(p.s. attendo il 4)

    giovanotta

    14-05-2010 at 11:27

  3. Caro Mauro, ricordo che quando all'istituto commerciale ci insegnarono le cambiali le tratte e gli avalli, il primo esempio per così dire colorito fu quello di vendere l'italia a Ottone primo di sassonia con l'avallo di Napoleone. Lo so che storicamente è un disastro  Ma tanto per farti capire quanto era gia' disillusa la mentalità anche degli insegnanti già più di 30 anni or sono. Il brutto è che questi signori non capiscono bene che le fiches del monopoli sono cambiate con i soldi veri dei contribuenti….  Non mi stupisco piu' ormai tanto da sentirmi preso per i fondelli. L'Aretino Pietro insegna 

    TelemacusRadek

    14-05-2010 at 13:46

  4. @Artemisia: ma povero Scajola… tutti con lui ce l'hanno mo'… @Giovanotta: Arte è una forza della natura e che ci si conservi così a lungo! (Valcorvina tornerà, stasera o domani…)@Telemacus: già, che il problema sia proprio nel fatto che l'Italia è sempre stata terra di conquista? A quei tempi da "stranieri" e oggi da "autoctoni", ma sempre di ladri si tratta…  (Noto con piacere che anche tu sei estimatore dell'Aretino… chissà che prima o poi non mi venga di pubblicare qualcuno dei suoi sonetti… )

    MauroPiadi

    14-05-2010 at 14:11

  5. Io non ho neanche l'ardire di provare a misurarmi con loro. Anzi, stavo pensando alla scena dei Blues brothers, quella in cui Belushi racconta frottole alla (ex) fidanzata per togliersi dall'imbarazzo di un mitra puntato. Quella scena non mi ha mai convinto del tutto: ora so che Landis avrebbe dovuto affidarsi a Scaiola. Ah, anch'io stimo l'Aretino 🙂

    Simonedejenet

    14-05-2010 at 14:54

  6. @Simonedejenet:"Non ti ho tradito. Dico sul serio. Ero… rimasto senza benzina. Avevo una gomma a terra. Non avevo i soldi per prendere il taxi. La tintoria non mi aveva portato il tight. C'era il funerale di mia madre! Era crollata la casa! C'è stato un terremoto! Una tremenda inondazione! Le cavallette! Non è stata colpa mia! Lo giuro su Dio!"

    MauroPiadi

    14-05-2010 at 15:13

  7.  La più bella è che Bertolaso ha preso in affitto( in nero)una garconnière a via Giulia ed è stato mandato via per morosità!  Redcats

    redcats

    14-05-2010 at 16:00

  8. Sono qui, con la finestra dei commenti aperta da almeno 10 minuti, ma non mi vengono in mente scuse altrettanto fantasiose… sarà che non sono portata per la politica?Devo impegnarmi di più, lo so… me lo dico da sola.

    azalearossa1958

    14-05-2010 at 17:14

  9. ..ho trovato le chiavi di casa nell'ovetto kinder regalatomi da Anemone…Buon week.. : ))))

    smilepie

    14-05-2010 at 18:18

  10. In realtà Scajola è stato nominato portiere di quel palazzo… e quello era l'appartamento condominiale…

    crimson74

    14-05-2010 at 18:28

  11. Mi avevano detto che l'appartamento vista mare sulla piazzetta di Capri era il premio per il milionesimo cliente del discount sotto casa!!!!

    azalearossa1958

    14-05-2010 at 20:02

  12. Ecco perchè Stefanover mi chiedeva se avevo finalmente aperto l'uovo e voleva sapere cosa vi avevo trovato!!!!!!Ma io l'uovo di pasqua non l'ho ricevuto, sarà stato dirottato? rubato?Forse dentro c'erano i 500 000 euro che aspetto di avere da quando………

    cugpref

    14-05-2010 at 20:11

  13. Dunque… fammi pagare la rata del MIO mutuo anche stavolta poi mi verrà in mente di tutto.Aho! ma forse me lo paga Anemone.. anzi me lo estingueeee!!! Sì sì, giuro che non lo dirò a nessuno.

    tittidiruolo

    14-05-2010 at 20:11

  14. @Redcats: della serie "non ci facciamo mancare nulla"… manco guadagnasse poco! @Smilepie@Crimson: ah, ecco il perché delle chiavi! @Azalearossa: sìsìsì, signora, questa è decisamente una scusa (ig)nobile! @Cugpref: mannaggia, ci sistemavamo per la vita… @Tittidiruolo: sì, vabbe', ma tu ad Anemone che appalti gli dài, in cambio??? 

    MauroPiadi

    14-05-2010 at 21:48

  15. niente , nulla , e sennò che gusto c'è.. lui fa beneficenza e chi riceve non lo sa…

    tittidiruolo

    14-05-2010 at 23:55

  16. OT: oggi tagliatelle con mazzancolle (giganti) e fagiolini (quelli piccini, teneri teneri)…Vuoi favorire?

    azalearossa1958

    15-05-2010 at 09:54

  17. Anemone è un comunista che vuole incastrare i ministri del governo Berlusconi…e allora li fa passare per arraffoni…è tutta una macchinazione…p.s. ma x' non capitano a Torino ste cose? eh? sempre a Roma…(sono già in ritiro pre-partita…a dopo, verso le 17,30, speriamo..)

    luigi7

    15-05-2010 at 13:20

  18. Sono gia alcuni minuti che leggo disgustata e guardo sfuori dalla finestra il torrente d'acqua che si va scaricando dal cielo e penso che (a parte il classico "Piove sempre sul bagnato") vista Colosseo (scajola) o – molto meglio la mia – vista giardino, la giornata sarà apprescindere una giornata di MMMerda ops francesismo anch'io.sherama'ndostannolemargheritinedelascorsasettimana

    sherazade2005

    15-05-2010 at 13:58

  19. @Tittidiruolo: ah già, anche questo è vero… il benefattore anonimo… @Azalearossa: ma se togliessimo i fagiolini e lasciassimo soltanto le mazzancolle??? @Luigi: è che voi siete acque chete… ma gli affaracci si fanno pure dalle parti vostre… @Shera: qui sembra stia uscendo un pallidissimo sole… 

    MauroPiadi

    15-05-2010 at 14:48

  20. dici?? pure noi non siamo esenti? ma qui a trovarlo un Anemone, anzi, se lo conosci, mandamelo pure, mica lo denuncio io…fuori tema…vittoria stentatissima..ma meno male che abbiamo vinto, siam sempre 5°, ma se davanti han vinto tutti (vergognoso il Lece ieri sera,…), dietro han perso, quindi si avvicinano i playoff..e poi che Dio ce la mandi buona…buona domenica

    luigi7

    15-05-2010 at 17:16

  21. sisisisì te lo do io il sssole!sherasealmenotantacquaservisseacrescere

    sherazade2005

    15-05-2010 at 17:39

  22. @Luigi: smettila con questo vittimismo! Se "quelli" facevano il dovere loro, eravamo primi senza bisogno di playoff! @Shera: dici che non cresciamo più, eh? E vabbe', canteremo come Renato…

    MauroPiadi

    15-05-2010 at 22:30

  23. No no, fidati!Prova, e poi mi dirai.Ah, in alternativa van bene anche le punte d'asparagi (tenere eh?)

    azalearossa1958

    15-05-2010 at 23:01

  24. @Azalearossa: sarà, ma a me le mazzancolle piacciono nature… (pronunciato alla francese, merci… )

    MauroPiadi

    15-05-2010 at 23:18

  25. non solo non cresceremo ma ci rattrappiremo fino a diventare ragnetti.sheralaprimamogliedirascelerataleHuguetteamicadifamigliadunque…

    sherazade2005

    16-05-2010 at 14:16

  26. "Anemone mi ha dato 1,500,000 euro perchè li ha persi alla morra cinese col sottoscritto… solo che il gioco non prevede, nel regolamento, il rilascio di una ricevuta"

    donburo

    17-05-2010 at 12:03

  27. Basta scuse, piu o meno fantasiose.Io non mi sento solo presa per i fondelli …son proprio..inc..)mi fermo perchè ho ricordato di essere una signora)Ma non sarebbe il caso di mandare tutti a casa…a casa loro ovviamente non a quelle pagate con i soldi di altri e quindi anche nostri.Un bel Big Bang..si ricomincia tutto daccapo. A voler metter pezzette a volte si rovina ancor di piu. E pensare che si beccano anche il mio 8 per mille.Alla prossima 🙂

    sonofuorimoda

    17-05-2010 at 17:34

  28. Senti se te piasce:

    Sono in gradi di ricostruire cosa accadde nei momenti del rogito per l'acquisto della famoso appartamento. 

    Alle ore 15,27 presso l'ufficio del ministro si erano presentati il notaio e le due venditrici. Improvvisamente entrò senza bussare un funzionario della Deutsche Bank in preda a un attacco di panico perché non riusciva a uscire dal palazzo. Offerta una tisana all'intruso il notaio alle 15,36 stava per dare lettura all'atto, quando si aprì di nuovo la porta ed entrò l'architetto Zampolini che pensava fosse la sala d'aspetto della stazione Termini.

    Rilevato l'errore Zampolini chiese: visto che  ormai ho perso il treno, posso restare?

    Alle 15, 48  il notaio ebbe un sussulto, divenne rosso papavero:

    "Ma qui mancano 900 mila euro? mica si può comprare un appartamento col balcone che appoggia sul secondo anello del Colosseo co' du lire! "

    Le sorelle Papa stavano per dare un ceffone, anzi due a testa, quindi quattro al ministro, quando Zampolini saltò sulla sedia e disse:

    "Io ho proprio qui nella borsa un'ottantina di assegni circolari. E per combinazione il totale è proprio di 900 mila euro. Sono tre giorni che cerco qualcuno a cui darli, se possono servire".

    Alle 15, 53 il ministro Scaiola urlò : io non mi lascio intimidire. Poi scosse il notaio che si era addormentato e l'atto fu portato a conclusione.

    Alle 15, 57 uscirono tutti in fila indiana facendo il trenino al ritmo di dada-umpa in quest'ordine: notaio, funzionario di banca, architetto, ministro e davanti, afferrato al volo da Scaiola, un cassaintegrato della Fiat che, non sapendo più come pagare il mutuo, stava andando al Colosseo per buttarsi di sotto.Non è mia del mio amico Raffaele Mangano!

    passatorcortese

    17-05-2010 at 22:20


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: