matemauro

Di matematica ma non soltanto…

Metti, una sera a cena (cit.)

with 29 comments

Nel raffinato ambiente da gourmet di amici splinderiani, ieri sera si è svolto un avvenimento eno-gastronomico di notevole rilievo e spessore.

Dopo qualche facezia scambiata nell’attesa che arrivassero tutti i commensali, ci siamo seduti a tavola ed è arrivato l’antipasto:

foto1"Chiodini caramellati e tacchinella al marsala in cialda di parmigiano", accompagnati da

foto2"60" della tenuta Casteani. È seguito il primo piatto

foto3"Tagliolini all’uovo con crema di carote e taleggio su gelée di peperone", accompagnati da

foto4"Terre di Casteani". Una breve attesa necessaria anche a far riposare le nostre papille gustative, e poi il secondo piatto

foto5"Filetto all’Armagnac su salsa bernese e chips con patè di olive", accompagnato a sua volta da
foto6"Brunello di Montalcino – Fattoria Allegrini", debitamente scaraffato e messo a respirare in decanter qualche ora prima. Infine, è seguito il dolce

foto7"Zuccotto semifreddo alla ricotta", accompagnato da

foto8"Passito liquoroso di Pantelleria".

Un doveroso, sentito omaggio al nostro ospite, nonché chef sopraffino Marco, davvero come dissi in un sonetto tempo fa, esperto nella difficilissima arte culinaria. A Marco i complimenti per l’inventiva e l’accostamento dei sapori, la qualità dei cibi e la perfetta tempistica della messa in tavola!

foto9Un doveroso e caloroso ringraziamento anche a Flavio, espertissimo autore di una scelta dei vini che davvero più precisa non avrebbe potuto essere.

foto10La serata si è chiusa con il vostro umile scrivano che ha recitato alcuni dei suoi sonetti romaneschi, con gli altri che ripescavano ricordi di luoghi e situazioni attinenti all’argomento.

foto11Qui sopra Gianfranco segue attentamente la mia lettura, così come

foto12
Nico e
foto13
Paolo.

Grazie a tutti gli intervenuti per la splendida serata!

Annunci

Written by matemauro

14-02-2010 a 17:35

Pubblicato su amici, cucina, cultura, splinder

29 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Wow! Che serata da sballo!!!

    Miacaracarla

    14-02-2010 at 17:40

  2. quello vestito in bianco davanti ai fornelli è un infermiere?
    ma il menu quale è stato?

    chefmarco

    14-02-2010 at 17:49

  3. mmmmannaggia che orgia di raffinaitissime raffinatezze e che vini!
    con una sola domanda: impertinente:  tanti o(r)moni così, tornati a casa, si son fatti pane e mortadella per via di un buchetto allo stomaco?

    sheramaquantatantainvidiapossibileprenotarsi?

    sherazade2005

    14-02-2010 at 18:09

  4. la serietà con cui hai descritto le portate mi ha fatto pensare a te come un maitre compassato e professionale, poi ho pensato che tanta serietà fosse figlia di una cena piacevole, raffinata e…abbondante che vi ha lasciato soddisfatti e…a noi solo le foto!
    Ma …Marco è single?

    tamango

    14-02-2010 at 18:51

  5. Che bella serata ragà!  L’avessi saputo venino anchio !!!! Scherzo ragà…..comunque bello una bella serata …un bacione…un sorriso….buona serata..la foto l’ho fatta io …..ciaooo

    adeleadypoesia

    14-02-2010 at 19:11

  6. maurè, un reportage da vero professionista.
    ottima cena, veramente bravissimo il nostro chef marco, nonchè padrone di casa impeccabile, merita tutto il  nostro plauso.
    poi i tuoi sonetti hanno piacevolmente stuzzicato la discussione, accompagnata e favorita da un morbido armagnac.
    che volere di più? certo una muliebre compagnia avrebbe allietato maggiormente il convivio ma ci avrebbe distratto dall’apprezzare il genio culinario del nostro marco 😀

    pablodepablis

    14-02-2010 at 20:58

  7. che invidia non poter partecipare a codeste libagioni, proprio a causa dell’alcol 😛

    a presto
    c. 

    h2no3

    14-02-2010 at 22:55

  8. Una cena superaffinata all’altezza dei nostri amici di splinder!

    leorotundo54

    15-02-2010 at 10:00

  9. Non sarei stata all?altezza di tale raffinatezza! Redcats

    redcats

    15-02-2010 at 16:57

  10. Poeta e fotografo … non sarà troppo?
    ;o)

    sottolanevepane

    15-02-2010 at 18:16

  11. Cogli questo piccolo fiore
    Cogli questo piccolo fiore
    e prendilo. Non indugiare!
    Temo che esso appassisca
    e cada nella polvere.

    Non so se potrà trovare
    posto nella tua ghirlanda,
    ma onoralo con la carezza pietosa
    della tua mano – e coglilo.

    Temo che il giorno finisca
    prima del mio risveglio
    e passi l’ora dell’offerta.

    Anche se il colore è pallido
    e tenue è il suo profumo
    serviti di questo fiore
    finché c’è tempo – e coglilo.

    sheraeccertononcisonosoloecceccmanachetagore

    sherazade2005

    15-02-2010 at 19:50

  12. Confermo e rilancio. Le quantità non erano affatto francesi, Sherazade, e la digeribilità perfetta, nonostante il lauto convivio.
    Quello biancovestito dinanzi ai fornelli era il Michelangelo della serata, caro Marco.
    Gianfranco

    utente anonimo

    15-02-2010 at 20:11

  13. SCOSTUMATI!
    ecco

    elenamaria

    15-02-2010 at 20:52

  14. bello!!! Sche squisitezze!!!:D

    ArtemisiaHate

    15-02-2010 at 21:59

  15. Nooo…non vale ..non è giusto che legga tutto ciò quando stasera, al ritorno in cucina ho trovato desolazione, deserto..alienazione !!!

    corradovecchi

    15-02-2010 at 23:20

  16. il tipo vestito in bianco e slanciato verso il basso per i cari ed interessanti amici ha preparato:

     
    Girone dei Golosi
    Tema della cena: Arte Cucina e Poesia
     
    Sabato 13 Febbraio 2010 ore 20,15
     
     
     
     
    Menu
     
    Antipasto
    Chiodini carammelati e Tacchinella al marsala in Cialda di Parmigiano
    (60 – Tenuta Casteani)
     
     
    Primo
    Tagliolini all’uovo crema di carote e taleggio su Gelèe di Peperone
    (Terre di Casteani – Tenuta Casteani)
     
     
    Secondo
    Filetto all’armagnac su salsa Bernese e Chips con Patè di Olive
    (Brunello di Montalcino – Allegrini)

    I vini scelti dall’enologo Flavio Burroni in arte l’acino

    POI ALLA FINE DELLA CENA ABBIAMO FATTO SESSO

    chefmarco

    16-02-2010 at 08:12

  17. siete troppo avanti……

    Francesco071966

    16-02-2010 at 09:39

  18. chiedo scusa se ho ripetuto il menu tra i miei commenti,,, l’ho voluto completare con il tema della serata….. non ho bevuto

    chefmarco

    16-02-2010 at 10:16

  19. per la precisione mancano anche degli ottimi carciofini di contorno.
    pablo

    utente anonimo

    16-02-2010 at 11:24

  20. ammappa… de lusso!

    qwe

    16-02-2010 at 11:46

  21. mmmmmmmmma una cenetta di carnevale non era preventivata?
    Io avrei anche recitato la pppoesia di Rodari sulla sedia:

    Viva i coriandoli di Carnevale
    Viva i coriandoli di Carnevale,
    bombe di carta che non fan male!
    Van per le strade in gaia compagnia
    i guerrieri dell’allegria:
    si sparano in faccia risate
    scacciapensieri,
    si fanno prigionieri
    con le stelle filanti colorate.
    Non servono infermieri
    perchè i feriti guariscono
    con una caramella.
    Guida l’assalto, a passo di tarantella,
    il generale in capo Pulcinella.
    Cessata la battaglia, tutti a nanna.
    Sul guanciale
    spicca come una medaglia
    un coriandolo di Carnevale.

    Sheràlaguerrecommeàlaguerrefrappecastagnole

    sherazade2005

    16-02-2010 at 11:53

  22. Mammamiabella!!!!!!!!!!
    Quando si dice mangiare (e bere) bene………….!!!!
    Bravi bravii bravi….. (slurp!)

    azalearossa1958

    16-02-2010 at 15:59

  23.   che lusso, ma tutti maschiettiiii.   che fate i solitari.     mahhhhhhhhhh

    penny46

    16-02-2010 at 16:06

  24. non vale….. hai assaggiato le delizie di chefMarco.. non vale….
    certo che il finale… a sentire Marco…. ahahah… : )

    smilepie

    16-02-2010 at 21:45

  25. niente niente male!!…. cenetta e degustazione per pochi intimi e conoscitori, quanno ce vò ce vò!
    e a proposito di allegri convivi ero giusto passat per segnalarti questo

    http://mysplindernight.splinder.com/

    che ne pensi? si potrebbe fare.. proviamo a far girare la voce?
    salutone e buonanotte ðŸ™‚

    giovanotta

    17-02-2010 at 01:26

  26. http://chefm[..] Raffinato ambiente da di amici splinderiani, serata di cultura-poesia accompagnato dalla mia cucina offerta ai dotti commensali con piacere e soddisfazione….parte del reportage fotografico qui Girone dei Golosi Sabato 13 Febbraio 2010 ore 20,15 [..]

    chefmarco

    17-02-2010 at 08:43

  27. Mi ricordate Sandro Gindro, il famoso fondatore di "Psicanalisi Contro".
    Odiava e donne a tavola per il profumo che gli rovinava il gusto, che era molto gay…

    xdanisx

    19-02-2010 at 01:45

  28. Senz’altro una delle migliori cene che abbia mai degustato in vita mia!

    Archimede63

    19-02-2010 at 22:05

  29. Vuoi farci un dispetto?? grrr

    alice64

    01-03-2010 at 23:23


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: