matemauro

Di matematica ma non soltanto…

Una poesia dedicata

with 12 comments

srdce_v_knize

Io sarò albero

Io sarò albero se ti farai
fiore d’un albero:
se rugiada sarai, mi farò fiore.
Rugiada diverrò, se tu sarai
raggio di sole:
così, mio amore, noi ci uniremo.

Se, mia fanciulla, tu sarai cielo
io diverrò, allora, una stella:
se, mia fanciulla, tu sarai inferno,
io, per amarti, mi dannerò.

(Sándor Petőfi, poeta ungherese, 1823-1849)

Annunci

Written by matemauro

14-06-2009 a 22:17

Pubblicato su poesia

12 Risposte

Subscribe to comments with RSS.


  1. Bellissima, incantevole, mentre mi viene naturale aggiungere:-Se tu sarai labbra, io bacio diventerò-.

    tamango

    14-06-2009 at 22:05

  2. Una poesia che esalta la vicinanza ed arriva a proporre, come solo in amore è possibile, la totale partecipazione del cammino dell’altro.
    Le immagini dolci di albero, fiore e rugiada, si intensificano quasi d’assurdo con inferno e dannazione.
    Molto bella.
    Abbraccione
    s

    xdanisx

    14-06-2009 at 22:25

  3. Breve la sua vita…
    certamente vissuta con l’intensità delle sue parole!
    Quanti di noi si dannano per danaro, per fama e gloria…
    Ammiro profondamente chi lo fa unicamente per amore!
    Una serena settimana
    :-)claudine

    claudine2007

    14-06-2009 at 23:38

  4. con questa bella poesia chiudo la mia attività blogghesca(?)
    almeno per questa sera:-)
    Grazie.

    fiorirosa

    15-06-2009 at 00:00

  5. Hai capito l’ungherese!!! Bella davvero, ma acnhe tu mauretto te la cavi alla grande con le poesie!

    Targhina

    15-06-2009 at 12:25

  6. tamango

    15-06-2009 at 13:00

  7. quindi è questo il senso del detto “chi dice donna dice danno” 🙂

    pablodepablis

    15-06-2009 at 15:31

  8. Sei più bravo tu, ma questo era cotto a puntino … parola dello chef!

    FlavioRoma

    15-06-2009 at 22:41

  9. bella la poesia e curiosa anche la foto…non so perchè ma mi ricorda la cardioide nella tazza del caffè-latte!
    ciao

    mammaP

    16-06-2009 at 08:15

  10. Petofi non è considerato uno dei padri fondatori dello stato ungherese??? Mi sembra di averlo letto da qualche parte…

    donburo

    16-06-2009 at 09:04

  11. Meravigliosa!

    Pralina

    16-06-2009 at 18:52

  12. Amore immenso espresso nella più bella copia possibile…Ottima tra l’altro l’aggiunta di Tamango. Abbraccione e buona serata Mauro!

    hettori

    16-06-2009 at 21:33


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: