matemauro

Di matematica ma non soltanto…

Eartha Kitt

with 13 comments

I Want to Be Evil

C’est si bon

Santa Baby

Eartha Kitt, pseudonimo di Eartha Mae Keith (North, 17 gennaio 1927 – New York, 25 dicembre 2008) è stata una cantante, attrice e attivista sociale statunitense.

Nacque in una piantagione di cotone nella Carolina del sud; la madre aveva ascendenze Cherokee e afro-americane, il padre era forse il figlio del proprietario (tedesco-olandese) della fattoria in cui nacque; lei sostenne sempre di essere nata in conseguenza di uno stupro. A pochi anni di vita venne mandata a New York presso una zia, che lei considerò per molto tempo la sua vera madre.

Agli inizi degi anni cinquanta divenne famosa per molti brani musicali, cantati sia in inglese che in francese, lingua che imparò alla perfezione durante un soggiorno in Europa (mi pare che sia da apprezzare particolarmente la sua interpretazione di C’est si bon).

Dopo una breve apparizione cinematografica in Casbah, Orson Welles la volle per la parte (muta) di Elena di Troia nella sua rappresentazione teatrale di La tragica storia del Dottor Faust, di Chistopher Marlowe. Di lei, il regista ebbe a dire che era la donna più eccitante del mondo.

Negli anni sessanta divenne famosa anche per il pubblico televisivo, interpretando la parte di Catwoman in una delle serie di Batman. Nel 1968 la sua carriera ebbe un brusco arresto in patria, a causa della sua feroce opposizione alla guerra in Vietnam, e decise di continuare la carriera in Australia ed Europa, dove collaborò anche coi Monty Pithon.

Negli ultimi anni si è dedicata a interpretazioni jazz e cabarettistiche. Per uno scherzo del destino, se n’è andata nel giorno cui aveva dedicato una delle sue canzoni più famose, Santa Baby.

Sarà per il fatto che era una "sangue misto", e di che mistura!, ma guardando e ascoltando (con quella "r" pronunciatissima, tutta sua particolare…) i brani sopra riportati, non si può certo dare torto a Orson Welles…

Annunci

Written by matemauro

26-12-2008 a 21:05

Pubblicato su eartha kitt, musica

13 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Con la speranza che abbia passato un sereno Natale ti auguro un felice 2009!!!

    AmosGitai

    amosgitai

    26-12-2008 at 21:24

  2. Con la speranza che abbia passato un sereno Natale ti auguro un felice 2009!!!

    AmosGitai

    amosgitai

    26-12-2008 at 21:24

  3. MyCommentSpace.com
    Un abbraccione Mauro..
    bacini..
    Anna.

    Angelesey

    27-12-2008 at 09:45

  4. MyCommentSpace.com
    Un abbraccione Mauro..
    bacini..
    Anna.

    Angelesey

    27-12-2008 at 09:45

  5. Solo in questi casi non vorrei essere così giovane , per fortuna la mia mamma non mi fece mai mancare la musica dei suoi tempi per cui la conoscevo e l’apprezzavo e oggi con il tuo post anche di più
    Un bacione mentre aspetto te e i tuoi amici sul mio blog per un post commemorativo.

    tamango

    27-12-2008 at 12:47

  6. Solo in questi casi non vorrei essere così giovane , per fortuna la mia mamma non mi fece mai mancare la musica dei suoi tempi per cui la conoscevo e l’apprezzavo e oggi con il tuo post anche di più
    Un bacione mentre aspetto te e i tuoi amici sul mio blog per un post commemorativo.

    tamango

    27-12-2008 at 12:47

  7. Era una bellezza vera che non rispondeva a canoni standardizzati… Ogni volta dava emozioni diverse.

    ofvalley

    27-12-2008 at 16:15

  8. Sono d’accordo con te: favolosa la sua interpretazione di C’est si bon! Un saluto

    miettapuntox

    27-12-2008 at 20:29

  9. Ah, se non ci fossi tu con questi bei pezzi, Mauro

    Ho letto anche gli altri post, sei inesauribile!

    Son passato da te anche per lasciarti questo mio personalissimo augurio di Buon Duemilanove (clicca)

    Ti abbraccio forte, all’anno prossimo!

    Bruno

    Bierreuno

    27-12-2008 at 21:35

  10. Ah, se non ci fossi tu con questi bei pezzi, Mauro

    Ho letto anche gli altri post, sei inesauribile!

    Son passato da te anche per lasciarti questo mio personalissimo augurio di Buon Duemilanove (clicca)

    Ti abbraccio forte, all’anno prossimo!

    Bruno

    Bierreuno

    27-12-2008 at 21:35

  11. Ascolterò di giorno.
    Intanto grazie.
    ciao.
    Sab.

    xdanisx

    29-12-2008 at 03:33


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: