matemauro

Di matematica ma non soltanto…

Spigolature

with 20 comments

Spigolature

Chi mi conosce un po’ sa quanta poca simpatia io abbia per Massimo D’Alema, ex segretario del Pds, ex Presidente del Consiglio, ex direttore de l’Unità, ex di molte altre cose, attualmente capocorrente dei Reds all’interno del Pd. Ma una cosa gli va riconosciuta e gliela riconosco volentieri: quando decide di usare la satira (e la sa usare) è incontenibile: la sua definizione di Brunetta – energumeno tascabile – è da Guinnes dei primati!

 


 

Dopo la rottamazione delle auto, ora sembra in arrivo quella degli elettrodomestici e perfino, udite udite!, quella sugli abiti usati. Certo che alla creatività non c’è mai fine; ma a una mera detassazione degli stipendi, dei salari e delle pensioni, che sarebbe la soluzione più semplice, sotto tutti i punti di vista, non ci pensano mai? Nessuno mi toglierà dalla testa che queste soluzioni servono soltanto ad arricchire ulteriormente industriali e commercianti.

 


 

Se negli anni cinquanta del secolo scorso in Germania, in Belgio o in Svizzera qualcuno dei loro politici avesse proposto le classi differenziali per i figli degli immigrati italiani, l’avrebbero preso per matto e rinchiuso in manicomio (o almeno gli avrebbero tolto il potere). Qui invece i folli li invitano in televisione. Il leghista Cota, l’altra sera a L’infedele, non riuscendo a fronteggiare contestazioni sempre più precise e calzanti da parte degli insegnanti, non ha trovato di meglio che prendersela col conduttore. E gli ha detto rabbiosamente: "Lei pensa di essere più intelligente degli altri, lei forse pensa…". Ma Gad Lerner lo ha stoppato così: "Lei non pensi per me, pensi per sé, che già mi sembra abbastanza in difficoltà". Evviva i giornalisti con la G maiuscola!

Annunci

Written by matemauro

22-10-2008 a 14:01

Pubblicato su spigolature

20 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. L”energumeno tascabile” me l’ero persa, se non ci fossi tu;-)

    La rottamazione ha sempre fatto guadagnare solo i commercianti.
    Per noi è un invito e una tentazione a comprare, toglierci da casa
    elettrodomestici che, con un pò d’attenzione, potrebbero durare anni.
    Riguardo la scuola, il nano ha dichiarato che andranno avanti, anzi minaccia di inviare la polizia nelle università.
    Vergogna Vergogna Vergogna

    manco nel sudamerica.
    Una abbraccio;-)

    fiorirosa

    22-10-2008 at 15:05

  2. accidenti mi sono persa quella parte di intervista!…dopo un pò che la seguivo ho cambiato canale…avevo voglia di menarlo…io che sono una pacifista….

    lateresa

    22-10-2008 at 16:06

  3. Spigolatura Dalemiana…
    Dai Guinnes dei privati di intelligenza!!!

    ciao!

    mircomirco

    22-10-2008 at 17:08

  4. non la sapevo quella di enurghemeno tascabile!!
    davvero bella!!

    MAURO!! coem mi piace la veste garfica del tuo blog!!
    adesso sì è ben bello!!
    chicca

    chiccama

    22-10-2008 at 18:23

  5. Nella leghisti funziona il “pensiero debole”…nel senso di debolezza di pensiero. A sinistra, diciamolo, sono più intelligenti. E D’Alema ha una intelligenza tagliente come una lama. Perdonami Mauro, ma io ho un debole per D’Alema. Quando lo ascolto in TV, le mie orecchie si allargano e le rughe del volto spariscono…A parte gli scherzi, può anche non esserti simpatico, ma vale sempre la pena ascoltarlo. A differenza dei cortigliani di Berlusconi. Con l’eccezione di Bondi che funziona meglio di un lassativo e quindi una sua utilità sociale sembra averla.

    miettapuntox

    22-10-2008 at 18:34

  6. nelle nostre tasche sempre più vuote c’è sempre più spazio per gli energumeni tascabili ! e quelli se ne approfittano ! 😉

    i leghisti poi si auto-definiscono “un popolo” perché nessun altro oserebbe farlo ! :))

    che ne sanno della scuola, la vedono solo da fuori: basta guardare com’è stato “promosso” il figlio di bossi !

    C.

    h2no3

    22-10-2008 at 19:31

  7. @miettapuntox: lo so bene anch’io che D’Alema è intelligente, ma non mi sta simpatico per queste ragioni:
    – essere stato presidente di quella commissione bicamerale che ha avallato la credibilità istituzionale e la eleggibilità di Berlusconi;
    – aver contribuito ad affossare il governo Prodi 1° nel 1998, perché voleva diventare Presidente del consiglio;
    – aver contribuito alla scandalosa guerra della Nato contro la ex-Jugoslavia, dimenticando che la nostra Costituzione ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali.
    E scusa se è poco…

    MauroPiadi

    22-10-2008 at 20:14

  8. Ma che fate tutti?
    Non pensate sempre alla olitica,pensate ad altro,sì?

    tamango

    22-10-2008 at 20:21

  9. fra le altre cose m.d’a ha affossato pure il “senso dellla sinistra” rendendola apparentemente simile alla controparte politica ! lasciamo perdere !

    p.s. mauro: non me ne frega niente di dover cambiare la centralina elettronica, non pago io ! 😉

    h2no3

    22-10-2008 at 20:58

  10. Passavo di qua e credevo di essere tornata al mio blog.
    Abbiamo lo stesso template, pare 🙂

    pyperita

    22-10-2008 at 22:17

  11. Mi piace la battuta, fantastica.
    Ci sono giornalisti che tolgono la parola anche a chi telefona da casa per il concorso vinci i fagioli…Un esempio? Aldo Forbice alla radio con “Zapping”, eppure ho aderito a tantissime campagne organizzate dalla redazione. Gad Lerner? più o meno.
    Un abbraccio.
    p.s. Laria ed il suo gruppo, sono stati i più convincenti…Complimenti.

    xdanisx

    23-10-2008 at 01:06

  12. o.t : non posso ! ti ho risposto sul mio blog 😉

    h2no3

    23-10-2008 at 09:04

  13. Bacio**
    Anna

    Angelesey

    23-10-2008 at 11:25

  14. Vedi? ti leggo e ti approvo.
    A domani e baci

    cugpref

    23-10-2008 at 11:44

  15. Viva Gad!!!!

    donburo

    23-10-2008 at 12:05

  16. Ma Brunetta fu meglio ritratto! In quanto alle rottamazioni non è che, presto, rottameranno pure noi?

    Princy60

    23-10-2008 at 15:35

  17. Ma non siamo forse pieni di energumeni? Giulia

    giuba47

    24-10-2008 at 08:42

  18. ciao. Ci sono stati attimi di tensione, ma Gad Lerner è stato un grande l’ha messo a tacere, meravigliosamente. Fossero tutti così i giornalisti che non hanno peli sulla lingua. ciao penny

    penny46

    24-10-2008 at 19:26

  19. D’Alema mi sta sulle palle, e questa battuta se la poteva risparmiare…. la bellezza non è un merito, la bruttezza non è un demerito….

    Francesco071966

    25-10-2008 at 08:48

  20. Belle spigolature!!!

    Alzataconpugno.

    utente anonimo

    25-10-2008 at 10:28


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: