matemauro

Di matematica ma non soltanto…

Poèsia

with 13 comments

Dopo tanti post dedicati alle Olimpiadi, siccome non vorrei risultare assillante, mi prendo una (breve) pausa dallo sport (non senza avere prima gioito per i nostri atleti, che ci stanno regalando belle emozioni) e torno a una delle mie passioni: la poesia.

L’ispirazione mi è fornita da alcune foto postate dalla mia amica Chicca. Anche la foto è "rubata" da lei, ma sono sicuro che non se ne avrà a male! (Cliccare sulla foto per accedere all’album)

deserto chicca

Foto © 2007 Chiccama

Rosa del deserto

Rosa del deserto,
quanto a lungo ancora viaggerai?
Fermati.
Bagna le tue labbra
con la rugiada
della fresca mattina.
Ascolta le gocce vaganti
e fuggi il deserto, la siccità.
Corri fra le dune, galoppa
oltre le pozzanghere,
sosta infine nella città, la mia.
Rosa del deserto,
posa un petalo sulle mie labbra,
sicchè io possa sentire ancora
l’amabile sapore di rosa.
Rosa del deserto,
fa’ cadere ancora un petalo
tra le mie mani
sicchè io possa sentire ancora
il penetrante odore di rosa.
Rosa del deserto,
non ti nascondere, apriti.
E quando l’avrai fatto,
gioisci con me.

Annunci

Written by matemauro

10-08-2008 a 22:23

Pubblicato su poesia

13 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Bellissima anche la chiusa…..
    Notte stellata…
    abbraccione…
    AnnA..

    infinitaunica

    10-08-2008 at 22:47

  2. Inebriante.
    Rosa irrorata e di femminilità da cogliere.

    xdanisx

    10-08-2008 at 23:45

  3. Stupende parole pennellate di dolcezza e romanticismo.
    Complimenti sei bravissimo.
    Baci,tanti
    vany

    romanticaperla

    11-08-2008 at 06:50

  4. Finalmente un ode che profuma di petali d’anima..
    guardare il mondo con gli occhi del cuore e trasformarlo in poesia è un mio pregio/difetto…forse un bisogno…
    anche lo sport e la quotidianità può sembrare migliore con un pizzico di poesia!!!:-)))

    alice64

    11-08-2008 at 11:43

  5. Hai fatto bene a prenderti una pausa dallo sport…per partorire dei versi così suggestivi.

    Complimenti e come hai detto sul mio blog di matematica: non perdiamoci di vista!

    Un caro saluto
    annarita:)

    nereide1

    11-08-2008 at 11:59

  6. Ciao Mauro.
    Sono al lavoro, ma leggendoti per un momento «la mia rosa del deserto» si è posata sulle mie labbra.
    Grazie

    bulumba

    11-08-2008 at 13:15

  7. bellissima! Bravo mauro! Un abbraccio!

    Targhina

    11-08-2008 at 13:22

  8. Grande Amico Mauro, che magia!
    baci
    Recados, Gifs e Imagens no Glimboo.com

    aironedistelle

    11-08-2008 at 20:05

  9. caro Mauro!!
    mai furto mi fu piu’ gradito!!

    sono bellissimi versi… il gioire insieme è sempre una grande magia!!

    ciao chicca

    chiccama

    12-08-2008 at 10:11

  10. Bellissima poesia. Mi ha fatto venire in mente un’atmosfera intimistica del miglior Sting.

    hettori

    12-08-2008 at 13:26

  11. Chicca, chi la trova, non la molla!

    TartaMara

    12-08-2008 at 14:34

  12. Altrochè! “La belle dame sans regrets” per la precisione mi è venuta in mente. Cercala se ti capita su Youtube:) Un abbraccione e buona serata!!!

    hettori

    12-08-2008 at 15:59

  13. e sono li sui miei tavoli le mie rose del deserto…petali calcificati che odorano di rosa!

    ludmillaParker

    12-08-2008 at 20:06


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: