matemauro

Di matematica ma non soltanto…

Cacopedia, patafisica e tricotomia

with 15 comments

jarry

Visto il piacere con il quale avete accolto i miei tentativi di poesia antonimica, una delle manifestazioni dell’OpLePo (in francese OuLiPo, Ouvroir de Littérature Potentielle), riprendo uno dei primi post di questo blog, nel quale parlavo di alcuni termini afferenti all’OpLePo.

Per chi non lo sapesse, la cacopedia è una "disciplina" inventata scherzosamente (proseguendo una tradizione comica probabilmente incominciata da Rabelais e arrivata fino a Queneau) da Umberto Eco, è la scienza di quelle soluzioni che, se uno non si affretta a immaginarle per malvagità e malizia, saranno ben presto immaginate da qualcuno, e sul serio e senza malizia; il nome viene dal greco kakós che vuol dire brutto e cattivo: è un esempio di cattiva educazione.

Invece, la patafisica è la "scienza delle soluzioni immaginarie, che accorda simbolicamente ai lineamenti le proprietà degli oggetti descritti per la loro virtualità". Questa definizione è tratta da Gesta e opinioni del dottor Faustroll, patafisico, romanzo neo-scientifico di Alfred Jarry. La patafisica esiste da quando esiste il mondo, lo permea totalmente; tuttavia è stata rivelata al mondo da Alfred Jarry, mediante la sopracitata opera, pubblicata postuma nel 1907.

Infine, la tetratricotomia ricalca il termine di Umberto Eco di tetrapiloctomia. Si noti però la precisa collocazione del termine all’interno della lingua greca in quanto sostituisce il latino pilus con il greco trikós raggiungendo una sintesi linguistica maggiore, mantenendo intatto il significato di "arte di tagliare un capello in quattro".

Ora, in quel post, mi divertivo, nell’ambito della patafisica, a "inventare" nuovi corsi di laurea (come se le nostre povere università ne avessero bisogno…):

Istituzioni di diritto canonico per preti spretati

Elementi di geografia ultraterrena

Toponomastica dei villaggi su palafitte

La ruota quadrata: possibili utilizzazioni per la quadratura del cerchio

L’ultimo teorema di Fermat e le sue applicazioni nella tecnica di coltivazione del’asparago bianco

Prolegomeni all’estetica dei Brutos

Dialettica assiomatica

Tassonomia randomica

L’influenza del Bingo sulla letteratura inglese del ‘600

Semaforica del trivio e del quadrivio

Teoria dei separati (complementi della teoria degli insiemi)

Oceanografia tibetana

Fonetica del film muto

Statica del moto perpetuo

[Nella foto, Alfred Jarry (Laval, 8 settembre 1873 – Parigi, 1 novembre 1907), scrittore e drammaturgo francese]

Annunci

Written by matemauro

10-07-2008 a 22:06

15 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Mauro, ci tengo molto ad una lectio magistralis su l’oceanografia tibetana. io la farò sul procione dell’Adda
    BACI

    aironedistelle

    10-07-2008 at 23:41

  2. Eziologia e patogenesi del tiloma del 5° dito dx e del 4° sn delle estremità di Oscar Pistorius.

    xdanisx

    11-07-2008 at 02:56

  3. Indagine morfologica macro e microscopica e studio della crescita dei capelli in soggetti ad elevata potenzialità tricologica. Tre casi:
    Claudio Bisio
    Cesare Ragazzi
    Platinette (senza parrucca)

    xdanisx

    11-07-2008 at 03:01

  4. Studio teologico sulle orazioni quotidiane dedicate alla figura di Cristo negli scritti di Socrate e Platone.

    xdanisx

    11-07-2008 at 03:04

  5. Quindi? Studio del bradipo e della sua eiaculatio precox in età fertile,no eh?

    tamango

    11-07-2008 at 09:47

  6. PATAFISICA: Fisica applicata lla patata.
    CACOPEDIA: logopedia delle feci.
    TRICOTOMIA: anatomia del bulbo capillare.

    Giusto?

    Targhina

    11-07-2008 at 09:51

  7. Accidenti! Matematico, linguista ed anche semiologo!
    A proposito che data abbiamo oggi rispetto al calendario Patafisico??

    ludmillaParker

    11-07-2008 at 12:34

  8. Con tutto il mio cuore…Grazie…
    AnnA…
    Ti leggo più tardi con tranquillità…

    infinitaunica

    11-07-2008 at 13:39

  9. grazie!

    ludmillaParker

    11-07-2008 at 13:50

  10. romanticaperla

    11-07-2008 at 14:02

  11. Che cose interessanti, Mauro!

    Arrivo qui dagli amici Redcats e Rusko e ho dato una gustosa sbirciatina nel tuo blog

    Leggendo questo post, poi, mi son venuti in mente alcuni gingilli:

    . Fluidodinamica applicata al pianto

    . Fitopatologia avanzata e suo compostaggio

    . Teoria dei numeri e pratica delle parole

    . Geometria IV – La costanza

    . Scienza delle costruzioni campate in aria

    . Elementi di topografia senza gatti ma in bello stile

    Molto interessanti i tuoi articoli su Galois, sai, e col tempo (col tempo) algebrucherò altri tuoi post matematici e non

    Bruno

    Bierreuno

    11-07-2008 at 16:08

  12. Gli ameri-cani hanno detto che l’uso di internet rende stupidi perchè si trovano nozioni incomplete, brevi e che atrofizzano il cervello! Parlassero per loro! Forse se avessero la capacità di leggere e scrivere come te, e modestamente come altri noi poveri bloggers, …. non sarebbero così ottusangoli!

    passatorcortese

    11-07-2008 at 21:58

  13. tempo addietro (2002) mi sono divertito ad immaginare un universo patafisico (forse): il mondiglio

    per dettagli vedi: http://spazioinwind.libero.it/crazydiamond/mondiglio.htm

    a presto !
    C.

    h2no3

    12-07-2008 at 21:04

  14. Mauro, il tuo blog sta diventando un cenacolo. Sono molto orgoglioso di esserti amico.

    FlavioRoma

    13-07-2008 at 01:18

  15. S’io fossi foco arderei l’immondo.

    (Alfredo)

    utente anonimo

    29-10-2008 at 07:54


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: