matemauro

Di matematica ma non soltanto…

William Shakespeare – Sonetto 24

with 5 comments

shakespeare2

Mine eye hath play’d the painter and hath stell’d
Thy beauty’s form in table of my heart;
My body is the frame wherein ‘tis held,
And perspective it is the painter’s art.
For through the painter must you see his skill,
To find where your true image pictured lies;
Which in my bosom’s shop is hanging still,
That hath his windows glazed with thine eyes.
Now see what good turns eyes for eyes have done:
Mine eyes have drawn thy shape, and thine for me
Are windows to my breast, where-through the sun
Delights to peep, to gaze therein on thee;
Yet eyes this cunning want to grace their art;
They draw but what they see, know not the heart.

L’occhio s’è fatto pittore e ha rubato la tua bellezza,
fissandola nella tavolozza del mio cuore;
il mio corpo è la cornice in cui è racchiusa;
la prospettiva è l’arte del pittore.

Perché attraverso il pittore devi vedere la sua bravura,
per invenire ove giace la tua vera immagine dipinta,
sospesa nel laboratorio del mio cuore
la cui finestra è illuminata dai tuoi occhi.

Ora vedi che bel mutamento han dato gli occhi agli occhi:
i miei han disegnato la tua figura, e i tuoi per me
sono finestre sul petto; attrraverso quelle il sole

si delizia a sbirciare per ammirare i tuoi;
eppur gli occhi, furbi, voglion dar grazia all’arte:
ritraggono soltanto ciò che vedono, ignari del cuore.

[Anche di questo la traduzione è mia, sempre chiedendo scusa a color di me maggiori…]

Annunci

Written by matemauro

17-04-2008 a 22:14

Pubblicato su poesia, shakespeare

5 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Inserisci post notevoli, i quali comportano una certa cultura,aimè quanti limiti personali,in ogni caso è positivo,essendo presente in molte realtà blog una banalità disarmante.

    La risposta sulla nostra squadra.

    Caro Mauro,l’anno dello scudetto,75-76, me le sono viste tutte le partite in casa, una goduria penso irripetibile,qualcosa di simile ma in tono minore,è stata la finale con l’Aiax, con il farabutto Borsano,ci ha fatto sognare ma ha rovinato la squadra fino a questo momento.

    Tre pali in una finale non li avevo mai visti, solo noi del Toro possiamo avere queste ” notevoli performance”.

    Saluti e incrociamo le dita,ti dirò la serie B personalmente non spaventa più di tanto,sarà perchè non pratico, ma piuttosto di fare i ” miserabili” nella massima serie, meglio essere ad armi pari tra i cadetti.

    Un saluto,charlie

    charliebrown01

    17-04-2008 at 22:34

  2. ciao Mario.
    con i tuoi post alzi di molto il livello culturale dei blog: parlo, ovviamente per me, mi fai sentire ignorante.

    beh accetto e mi delizio a leggere.
    Complimenti per la traduzione.

    fiorirosa

    17-04-2008 at 23:44

  3. Lasci sempre qualcosa di bello… Grazie, Giulia

    giuba47

    18-04-2008 at 08:45

  4. …e gli occhi vedono e del mondo amano il riflesso nei suoi.Nel mondo dove tu sei io sono!

    DonnaFelice

    18-04-2008 at 14:18

  5. scusami se ho sbagliato il tuo nome.
    l’età avanza inesorabilmente.
    un abbraccio

    fioriviola

    fiorirosa

    18-04-2008 at 14:22


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: