matemauro

Di matematica ma non soltanto…

Un risotto

with 5 comments

Risotto alla polpa di granchio e gamberi

Ingredienti (per 4 persone)

250 g di polpa di granchio (se la trovate, quella russa, della Kamchatka, la migliore! oppure quella coreana; non prendete quella giapponese perché quasi mai è granchio…)
400 g di gamberi non sgusciati
400 g di riso parboiled per risotti
odori (sedano, prezzemolo, carota, erba cipollina, cipolla rossa di Tropea)
burro
un limone
sake (distillato di riso, ma va bene anche la vodka)
inoltre dal vostro pescivendolo fatevi dare un po’ di scarti di pesce (teste e code)… non marcio, ovviamente!

Preparazione

Prima di tutto dovete preparare il brodo: pulite la polpa di granchio (ci sono sempre delle cartilagini, quando non dei pezzi di chela…) e i gamberi, mettete in una pentola tutti gli scarti (anche quelli del pescivendolo) con gli odori e portate a ebollizione; fate bollire per una mezz’ora, poi filtrate il tutto (e se riuscite a tritare, almeno parzialmente, la parte solida ancora meglio…) e rimettete sul fuoco bassissimo, in modo che il brodo ottenuto si mantenga caldo.

In un pentolino mettete i gamberi insieme alla polpa di granchio, una noce abbondante di burro e un bicchierino di sakè o di vodka, fate rosolare appena, poi togliete dal fuoco e mettete da parte.

Ora si passa al riso: tritate molto finemente una cipolla di Tropea, mezza carota piccola, una piccola costa di sedano e un ciuffo di prezzemolo, mettete in una casseruola dal fondo largo assieme a 50 g di burro e un po’ di acqua (io uso questo sistema per non far bruciare il soffritto); fate soffriggere, poi aggiungete il riso e un mestolo del brodo che deve essere sempre caldo; cominciate a mescolare… lo so, è dura, ma così il risotto viene bene… continuate così: mescolate in continuazione, quando si sta asciugando aggiungete un mestolo di brodo e avanti… Quando il riso è quasi cotto aggiungete il granchio e i gamberi, un altro mestolo di brodo e ultimate di cottura il riso. Versate nei piatti e guarnite con una fettina di limone, un’idea di erba cipollina e prezzemolo tritato.

Buon appetito (aspetto i commenti…)

Annunci

Written by matemauro

03-12-2007 a 16:22

Pubblicato su cucina

5 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Lo so che sei di un’altra ,lo so,ma mi hai conquistata amico mio,e sai come ?”un po’ di acqua (io uso questo sistema per non far bruciare il soffritto)” ….con questa frase se mai dovesse capitare che vengo a Roma ,ti sei aggiudicato la mia approvazione sulla ricetta ed un invito a farmela provare.Buon appetito a tutti” Vi lascio nelle mani di Manlio,pardon (;-) ),Mauro!

    tamango

    03-12-2007 at 18:55

  2. Tra te e tumbergia ,solo a leggere ho preso 5 kili.

    Torneò per copiare la ricetta.

    Ci sarai per vedere le nostre promesse ?

    teatroinstabile

    03-12-2007 at 20:34

  3. eh no però non vale così..avevi promesso di farci questo risotto in anteprima e me lo ritrovo il balia dei miliardi di blogger che ti seguono!!!!!
    uffa e poi mannaggia mannaggia…va bene, facciamo così: ti ce lo vieni a fare ugualmente e io faccio finta di non sapere come lo hai fatto!!!!!
    sono un po sparito ma gli amici veri li continuo a portare con me giorno dopo giorno nella mente…un abbraccio da un povero stakanov..ista!
    baci e abbracci.
    Angel

  4. mi hai fatto venire l’acquolina in bocca! ma dico io! solo su splinder si torvano uomini capaci di cucinare?
    attorno a me, ne conosco pochi, quì, un’esercito(!!!)
    bacio e buona giornata.:-)))

    semiprendi

    04-12-2007 at 08:05

  5. E no!
    Io ho già preparato il Pink lake…
    al risotto ci pensi tu 😀
    al dente, grazie!

    Un abbraccio…con l’acquolina in bocca.
    Bonnie

    dangerousbonnie

    04-12-2007 at 16:18


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: