matemauro

Di matematica ma non soltanto…

Giochi matematici – 9

with 21 comments

Reso onore a Colajao, vincitore della sfida n. 8, passiamo a un altro quesito.

Sei fuori di una stanza, all’interno della quale c’è una lampadina pendente dal centro del soffitto. Dall’esterno non puoi vedere se la lampadina è accesa o spenta. Fuori della stanza ci sono quattro interruttori (acceso/spento) che puoi premere come vuoi. Uno solo degli interruttori comanda la lampadina.

Dopo averli premuti in un certo modo, entri nella stanza e sai perfettamente quale dei quattro interruttori controlla la lampadina.

Come hai fatto?

Avanti, avanti… non è poi tanto difficile…

Annunci

Written by matemauro

10-10-2007 a 17:57

Pubblicato su giochi matematici

21 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. marò i giochi matematici mi fanno impazzire.. 😉

    barfab

    10-10-2007 at 20:00

  2. … e allora qui trovi pane per i tuoi denti…

    MauroPiadi

    10-10-2007 at 20:20

  3. Neanche mio figlio ci riesce per cui io non mi metto neanche!

    paoladazero

    10-10-2007 at 21:01

  4. Scommetto che soffri d’insonnia…

    mtm

    11-10-2007 at 00:12

  5. @paola: ti ho risposto sul tuo blog: di suggerimenti privati non se ne parla, hehehehe!
    @mary: perché, tu no? :-DDD

    MauroPiadi

    11-10-2007 at 00:26

  6. Allora… chiudo i primi tre interruttori, per un minuto, diciamo. Poi li apro.
    Quindi chiudo il primo. Infine apro la porta. Se la luce è accesa, ok, è il primo.
    Altrimenti tocco la lampadina: se uno dei tre interruttori chiusi all’inizio è quello giusto, la lampada deve essersi scaldata. Se è fredda, quello buono è il quarto.
    Altrimenti escludo il primo, apro il secondo (ormai la porta l’ho aperta…): se la luce si spegne quello giusto è lui, altrimenti rimane solo il terzo.

    Questo approccio richiede che: la lampadina sia a incandescenza; la lampadina sia raggiungibile; dopo aver aperto la porta devo poter aprire un interruttore e vedere che succede.

    Può andare? E’ un po’ empirica, ma non ho trovato una soluzione solo con la logica. Sarebbe interessante dimostrare che non esiste ;)))

    P.S. ho usato la vecchia terminologia da elettricista: quando accendo una lampadina, dico che chiudo l’interruttore. Lo apro per spegnere.

    Ciao!

    wilcoyote

    11-10-2007 at 09:16

  7. Non posso vedere neanche sotto la porta se c’è luce???

    Redsunset

    11-10-2007 at 09:36

  8. @tutti: occorre qualche chiarimento 🙂
    la porta la posso aprire una volta sola e non posso riuscire per cambiare lo stato degli interruttori; inoltre sotto la porta non filtra luce!
    Scusate se queste precisazioni non le avevo fornite prima… 😦
    Wil: sei sulla strada giusta…
    Redsunset: i trucchetti non fungono… e poi: ti avevo chiesto se ti serviva aiuto per il template che non scorre… ti serve ancora?

    MauroPiadi

    11-10-2007 at 09:44

  9. ne conoscevo uno quasi identico…
    per cui la soluzione a questo era facilmente raggiungibile….

    lascio ad altri l’onore della soluzione!

    Colajao

    utente anonimo

    11-10-2007 at 09:45

  10. Be’, una prima variante potrebbe consistere nel tenere chiusi per molto più tempo i primi due interruttori, in modo che la lampadina raggiunga la temperatura massima (esiste un valore di equilibrio… Mauro, che ne dici di scriverci un post? eheheheh!).
    Dopodiché apro i due interruttori, chiudo il secondo e il terzo, spalanco la porta e:
    – se la lampadina è spenta ma calda il bottone giusto è il primo
    – se è fredda è il quarto
    – se è accesa e appena tiepida è il terzo
    – se è accesa e bollente è il secondo.

    Questa volta la cosa richiede che l’osservatore sia in grado di distinguere tre stati termici.

    wilcoyote

    11-10-2007 at 10:51

  11. @Wil: no, non puoi controllare tre stati termici, non hai a disposizione un termometro, ma le semplici mani nude… :-))

    MauroPiadi

    11-10-2007 at 10:54

  12. allora:
    accendo 1 e 2 per 15 min
    spengo 1
    tengo acceso 2 e accendo 3
    4 spento
    se entro e la lampadina è spenta ma calda è 1
    spenta ma fredda è 4
    accesa ma molto calda è 2
    accesa ma fredda 3.

    che dici?

    SpartaG

    11-10-2007 at 11:27

  13. bè più o meno come will, ho visto ora, allora forse non è.

    SpartaG

    11-10-2007 at 11:28

  14. per me la risposta di Sparta è buona..
    la mia era una leggera variante:

    accendo 1,2,3 per 20 minuti
    spengo1
    aspetto 5 minuti
    spengo 2
    entro
    se è spenta fredda è 4
    se è accesa è 3
    se è spenta incandescente è 2
    se è sepnta calda è 1

    Colajao

    utente anonimo

    11-10-2007 at 11:35

  15. Brava Sparta! Prima arrivata! (A parte quel “molto” calda… basta calda…
    Colajao non lo conto, perché aveva detto che non partecipava… :-)) che è, c’hai ripensato???
    Appuntamento a tutti al prossimo quesito… pubblicherò anche una classifica…

    MauroPiadi

    11-10-2007 at 11:46

  16. ma infatti sono fuori concorso…
    ho risposto solo per amore dell’enigmistica e per dare una variante alla soluzione di Sparta 🙂

    Colajao

    utente anonimo

    11-10-2007 at 11:52

  17. Grazieeeeeeeeeeeeee!!

    Va be, calda molto calda. . . quello insomma!
    Ma possibile che uno deve fa tutto sto casino pe accende una lampadina!
    😉

    SpartaG

    11-10-2007 at 12:01

  18. Sì, la risposta di Sparta richiede solo che ci sia differenza fra le lampadine calde per una lunga accensione e quella appena accesa A voler sottilizzare, si distinguono tre stati termici, a meno che l’ispezione non sia così rapida che non si percepisce differenza fra lampadina fredda e appena accesa.
    Ma sono i “difetti” introdotti dall’associare il lato empirico a quello logico.

    Ciao!

    wilcoyote

    11-10-2007 at 12:23

  19. Ahh…mi pareva….!

    utente anonimo

    12-10-2007 at 11:19

  20. non anonima: paoladazero

    utente anonimo

    12-10-2007 at 11:22

  21. Paola, non l’ho mica capito quel “Aaah… mi pareva…”!
    Sarà che non ho ancora connesso il cervello? :-)))

    MauroPiadi

    12-10-2007 at 11:27


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: